L’iniziativa della SFISP bresciana non nasce quest’anno: ripercorriamone brevemente la storia:

Per iscriverti all’edizione 2017-18 compila subito il modulo online che trovi cliccando qui.

 

Di seguito alcuni docenti delle precedenti edizioni:

  • Aldo Maria Valli (Brescia: 11/10/2014)
  • prof. Fulvio De Giorgi (Brescia: 08/11/2014)
  • prof. Giuseppe Savagnone (Brescia: 06/12/2014)
  • prof. Filippo Pizzolato (Gavardo: 28/04/2012; Brescia: 14/02/15, 14/03/2015, 18/04/2015)
  • dott.ssa Lucia Fronza Crepaz (Gavardo: 14/04/2012; Brescia: 09/05/2015)
  • don Giovanni Nicolini (Brescia: 09/05/2015)
  • sen. Paolo Corsini (Brescia: 14/11/2015)
  • Enzo Torri (Brescia: 30/01/2016)
  • Roberto Zini (Brescia: 30/01/2016)
  • Francesco Belletti (Brescia: 16/04/2016)
  • prof. Stefano Zamagni (Brescia: 14/05/2016)
  • avv. Fernanda Contri (Gavardo: 14/01/2012)
  • prof. Vincenzo Satta (Gavardo: 28/01/2012)
  • prof. Luca Diotallevi (Gavardo: 25/02/2012)
  • padre Bartolomeo Sorge (Gavardo: 24/03/2012)
  • prof. Evandro Botto (Gavardo: 3/11/2012)
  • prof. Maurizio Tira (Gavardo: 17/11/2012)
  • prof.ssa Monica Amadini (Gavardo: 12/01/2013)
  • prof.ssa Paola Dusi (Gavardo: 12/01/2013)
  • prof. Gianfranco Tosini (Gavardo: 09/02/2013)
  • Margherita Rocco (Gavardo: 23/02/2013)
  • Luca Pezzoli (Brescia: 09/03/2013)
  • prof. Fulvio De Giorgio (Gavardo: 23/03/2013)
  • prof. Paolo Tedeschi (Gavardo: 13/04/2013)

Per iscriverti all’edizione 2017-18 compila subito il modulo online che trovi cliccando qui.

L’INTITOLAZIONE A MONS. GENNARO FRANCESCHETTI

mons. Franceschetti
mons. Franceschetti

La scuola, dal 2008, è stata dedicata a mons. Gennaro Franceschetti, sacerdote bresciano, divenuto poi vescovo di Fermo (AP) e scomparso nel 2005.

Don Gennaro ricopriva nella nostra Diocesi l’incarico di Direttore dell’Ufficio Pastorale e nel 1975 fu nominato direttore del “Centro pastorale Paolo VI” trasformandolo in breve tempo il luogo di riferimento per iniziative culturali e di carattere formativo di vario genere, non ultima la sede dei corsi di formazione sociale politica che la Diocesi organizzava i quegli anni.

Grazie alle sue capacita di ascolto e di dialogo, don Gennaro entrò ben presto in contatto con molte persone impegnate in diversi ambiti: lavoratori, sindacalisti, politici, amministratori pubblici e imprenditori.

La sua approfondita formazione nella teologia e nella sociologia gli permise di essere consulente di molte persone. Il suo modo di porsi con sensibilità, in ascolto e in aiuto delle
persone impegnate sui diversi fronti della vita sociale, hanno caratterizzato e testimoniato il suo modo intelligente di adoperarsi alla promozione del bene comune.

Ecco il perché della scelta dell’intitolazione della Scuola diocesana a mons. Franceschetti: un modo per ricordare ai più giovani questa bella figura di sacerdote.

Per iscriverti all’edizione 2017-18 compila subito il modulo online che trovi cliccando qui.